Partner

PARTNER ISTITUZIONALI

CAPOFILA PROGETTO

Consorzio Terzo Settore in qualità di capofila del progetto, specializzato in processi socioeducativi a favore dei minori è un ente che nasce con l’intento di promuovere e fare innovazione sociale adottando nuove metodologie e tecnologie. Il Consorzio gestisce servizi di assistenza domiciliare, domiciliare integrata, educativa e ricreativa, socio sanitaria, riabilitativa, teleassistenza, case protette, centri diurni e/o notturni, residenziali e semiresidenziali, per anziani, disabili fisici e psichici, tossicodipendenti, minori, minori a rischio, immigrati e persone svantaggiate in genere.

Con riferimento ai minori, l’ente eroga le seguenti attività:

  • accoglienza in strutture residenziali per minori che versano in condizioni difficili e che si trovano impossibilitati al recepimento di sostegno educativo finalizzato alla costruzione di un adeguato processo di crescita;
  • assistenza domiciliare, con l’obiettivo di consentire al bambino il superamento del disagio psicologico legato all’abbandono del proprio contesto natio;
  • interventi formativi e di avviamento al lavoro, pensati per favorire la formazione del minore, attraverso la creazione di percorsi formativi sul mondo lavorativo che ne garantiscano la crescita professionale;
  • realizzazione, sia in ambito scolastico che extrascolastico, di iniziative con caratteristiche educative, ludiche, culturali e di aggregazione sociale aperte ai bambini, anche accompagnati dai genitori o da altri adulti;
  • spazi adolescenti, dove i ragazzi possono stare insieme e condividere le loro esperienze attraverso attività ricreative, formative e culturali, e colonie estive con il fine di ricreare un contesto in cui bambini e ragazzi hanno la possibilità di vivere e condividere momenti straordinari in ambito ambientale, ludico, sociale ed educativo, inserendosi, a tutti gli effetti, nel percorso di crescita.

PARTNER DI PROGETTO

Oggi Lavoro, associazione non lucrativa di utilità sociale iscritta nell’Albo delle Associazioni di Promozione Sociale nasce con l’obiettivo di perseguire l’interesse della comunità attraverso la promozione e lo sviluppo della cultura, delle risorse umane, della formazione formale e non formale, della socializzazione e della tecnologia applicata agli ambiti sopra indicati.

L’Associazione Oggi Lavoro è, inoltre, agenzia di intermediazione accreditata al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Agenzia Formativa accreditata in Regione Campania per gli ambiti della Formazione Superiore, Formazione Continua e Obbligo Formativo, accreditata al PAR Campania per il Programma Garanzia Giovani Centro di Formazione e Certificazione Informatica e Linguistica, E-learning point Universitario.

L’associazione mette in atto iniziative e progetti che contribuiscono alla riduzione del fenomeno della disoccupazione attraverso:

  • il coinvolgimento dei giovani in attività proattive finalizzate all’accrescimento della propria occupabilità (seminari, attività di orientamento, formazione specialistica ecc.);
  • l’informazione dei giovani del territorio su tutte le opportunità cogenti per lo sviluppo personale (corsi di formazione gratuiti, opportunità di stage, incontri con le imprese) o l’autoimprenditorialità e l’autoimpiego (fondi, finanziamenti per la creazione di impresa);
  • l’organizzazione di attività di promozione sociale a sostegno delle fasce deboli della società.

L’Associazione è attiva anche nell’ambito di attività extra-formative finalizzate al sociale ed in particolare a favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro e l’inserimento lavorativo delle fasce deboli.

L’Istituto Comprensivo “Antonio Custra” consta di tre plessi scolastici – uno di scuola dell’Infanzia, uno di scuola Primaria e un altro di Scuola Secondaria di Primo Grado ad indirizzo musicale – ed eroga il suo servizio in un’area decentrata rispetto all’originario centro storico di Cercola. In considerazione di ciò il suo bacino d’utenza comprende anche alunni provenienti dalle zone limitrofe ai comuni di San Sebastiano al Vesuvio e Napoli – Ponticelli.

L’Istituto si caratterizza per la sua predisposizione all’accoglienza dei minori e delle famiglie, per l’attenzione posta ai processi di apprendimento e alle potenzialità degli alunni, sostenuta dalla spinta all’innovazione per una costante ricerca del miglioramento dei servizi e delle relazioni con tutti i portatori di interesse.

Di fronte all’incremento del numero di alunni in condizione di svantaggio socio-culturale ed economico, la scuola si è proposta di:

  • potenziare la relazione scuola-territorio per aiutare a sviluppare un tessuto economico e sociale particolarmente degradati, nella consapevolezza che solo con un’economia sana e affrancata da ogni forma d’illegalità può generare progresso sociale e consentire ai ragazzi di progettare il proprio futuro;
  • promuovere una scuola aperta all’esterno mediante l’attività teatrale, gli scambi culturali, i gemellaggi, le attività sportive;
  • favorire le attività di orientamento ed implementare un più attento e costante monitoraggio relativamente ai risultati dei propri studenti.

L’Istituto Comprensivo “G. Falcone”, nato come istituto comprensivo nell’anno 2000, a seguito di un dimensionamento dei poli scolastici avvenuti sul territorio di Volla, ha da sempre ritenuto opportuno orientarsi verso la ricerca nell’ambito dell’innovazione e della progettazione didattica, elaborando e realizzando progetti didattici capaci di integrare e rafforzare le attività curriculari, miranti a far scoprire, valorizzare e potenziare abilità, competenze e attitudini di ciascun alunno e a sperimentare tutte le strategie possibili per la piena integrazione degli allievi con difficoltà e diversamente abili.

Mission della scuola è formare persone in grado di pensare ed agire autonomamente e responsabilmente all’interno della società, mediante l’implementazione di attività che coinvolgano tutti i soggetti protagonisti del processo di crescita: lo studente (sotto il profilo soggettivo, cognitivo, relazionale, spirituale e professionale), la famiglia, i docenti nell’esercizio della loro professionalità, il territorio che, in un rapporto organico, attivo, funzionale e condiviso con le istituzioni e ampliato in una dimensione europea, viene inteso come contesto di appartenenza ricco di risorse e vincoli, da cogliere e da superare e con il quale interagire ed integrarsi.

Le scelte progettuali curriculari ed extracurriculari dell’Istituto, afferiscono alle seguenti attività:

  • valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, matematico-logiche e scientifiche;
  • potenziamento delle competenze nella pratica e nella cultura musicali, nell’arte, nel cinema anche mediante il coinvolgimento dei musei e degli altri istituti pubblici e privati operanti in tali settori;
  • sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale, educazione alla pace, al rispetto delle differenze e al dialogo tra le culture;
  • sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali;
  • potenziamento delle discipline motorie, e sviluppo di comportamenti ispirati ad uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport;
  • potenziamento dell’inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali attraverso percorsi individualizzati e personalizzati;
  • valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale.

L’Istituto Comprensivo “G. L. Radice” di Massa di Somma, ubicato in area di grave esclusione sociale e culturale, si è da sempre distinto per l’ideazione e organizzazione di attività extra-curriculari atte a fronteggiare la dispersione scolastica e promuovere modalità innovative di fare e vivere la scuola come:

  • valorizzare le potenzialità individuali, anche attraverso l’interazione con le famiglie ed in un’ottica di flessibilità di spazi, tempi e diversificazione delle proposte formative;
  • garantire il diritto allo studio di tutti gli alunni attraverso il raggiungimento di obiettivi fondamentali, ma al contempo valorizzare il pensiero divergente e le attitudini non stereotipate, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, sociali e culturali di ciascuno.

L’I.P.S.E.O.A. “Ugo Tognazzi” di Pollena Trocchia, Istituto superiore a vocazione ricettivo-alberghiera è una realtà scolastica che si è sempre distinta per aver promosso attività curriculari ed extra curriculari ispirate a metodologie innovative ed esperienziali, proponendosi, in particolare, di offrire un ambiente di apprendimento vitale con l’obiettivo di mirare ad un più elevato livello di inclusione degli studenti con bisogni educativi speciali, al contempo, valorizzando le differenze culturali e adeguando l’insegnamento ai bisogni formativi di ciascun allievo attraverso percorsi di recupero, educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva.

In particolare si è reso protagonista di attività mirate a:

  • garantire la continuità dei percorsi scolastici e curare in maniera molto più incisiva e decisa l’orientamento personale, scolastico e professionale degli studenti;
  • svolgere un ruolo propositivo nella promozione di politiche formative territoriali e coinvolgere le famiglie nella definizione dell’offerta formativa.
  • costruire il senso di appartenenza, legalità intesa come rispetto delle regole, educazione alla salute, inclusione/tolleranza/integrazione per una società multietnica;
  • favorire attività teatrali, cineforum, attività sportive, partecipazione a convegni, ecc.;
  • sviluppare le competenze professionali degli studenti, anche attraverso la collaborazione con Università, associazioni, organismi del terzo settore, imprese;
  • favorire l’orientamento universitario e professionale, intesi come autosviluppo culturale e professionale.